A Milano prende vita il Mandarin Oriental Hotel!

Mandarin Oriental

A Milano il Mandarin Oriental è considerato un hotel dallo stile contemporaneo e residenziale ispirato al design delle dimore dell’alta borghesia milanese dagli anni ’30 ad oggi.
Ubicato all’interno di quattro eleganti palazzi del XVIII secolo completamente ristrutturati, si trova a pochi passi dalle celebri via Montenapoleone e via Manzoni e offre 73 camere e 31 suite.

Il progetto è stato commissionato agli architetti Antonio Citterio e Patricia Viel Interiors, i quali hanno pensato ad un concept che fosse ispirato alla spettacolarità e ricchezza visiva tipica del brand. Il risultato è un design in cui il “classico” milanese convive con materiali fortemente decorativi e colori forti, tenuti insieme dal linguaggio tipico di Citterio, neutro e rigoroso.

Sono stati recuperati quattro edifici storici di una strada marcatamente milanese, con caratteri e vicissitudini molto diversi, per rivelare uno spaccato della Milano “interna” molto particolare.

Le ristrutturazioni sono state effettuate con l’obiettivo di adattare e convertire alla loro nuova funzione gli spazi preesistenti, mantenendo il più possibile l’originale struttura dei palazzi in modo da non alterarne il fascino e il valore storico.

Il layout interno è irregolare, infatti le camere sono diverse l’una dall’altra, ognuna caratterizzata in modo unico dagli affacci, la disposizione degli spazi e il layout perimetrale.

L’ispirazione stilistica viene dai maestri del design italiano, da Piero Portaluppi a Giò Ponti, fino a Asnago e Vender, i cui riferimenti contribuiscono a dare uno spirito “milanese” agli interni.

Share

Sono un architetto che ama l'arte, la moda e l'arredamento. Ho concepito Ice Cream Architecture come una piattaforma nella quale condividere insieme a voi le opere di architettura, di interior e urban design che maggiormente hanno attirato la mia attenzione. Per info e collaborazioni contattatemi al mio indirizzo mail panarellof@hotmail.it e sarò lieto di rispondervi e dialogare insieme a voi.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *